Comunicati e atti eventi

 
Venezia, 3 Agosto 2018

Via libera al progetto Italia-Croazia “INVESTINFISH”

È stato approvato “INVESTINFISH”, progetto europeo con la partnership di Confindustria Venezia-Rovigo finalizzato all'introduzione delle innovazioni più utili nelle imprese del settore ittico. Presentato sull’Asse 1 del bando Italia-Croazia, “INVESTINFISH” si è collocato al secondo posto della graduatoria, su 42 domande presentate. Il progetto disporrà di un budget di 1,5 milioni di euro e di un contributo a fondo perduto dell’85%.

Insieme a Confindustria Venezia-Rovigo, sono partner del progetto T2i, nel ruolo di capofila, l’Agenzia regionale Sviluppo Marche, il Distretto Agroalimentare Regionale della Puglia, l’Agenzia regionale di Sviluppo dell’Istria e l’Agenzia regionale di Sviluppo della Contea di Zara.

L’obiettivo di “INVESTINFISH” è proporre alle imprese della pesca e dell’acquacoltura la sperimentazione di innovazioni, prodotti o tecnologie, su tre tematiche specifiche: la trasformazione alimentare e l'utilizzo delle risorse marine e dei loro sottoprodotti in settori ad alto valore aggiunto (salute, cosmesi, benessere etc.); gli imballaggi, la distribuzione e la logistica sostenibili; la digitalizzazione dei processi produttivi.

Il carattere transnazionale del progetto crea un valore aggiunto importante: lo sviluppo di modelli di accelerazione del business, per aiutare le imprese ad affermarsi con più solidità nei mercati internazionali. In particolare, 48 aziende, distribuite nei diversi territori, potranno ricevere supporto tecnico per l’applicazione delle soluzioni più interessanti.

Per informazioni: Dr.ssa Alessandra Merlante - Tel. 0425202227  a.merlante@confindustriaveneziarovigo.it ha dichiarato la neopresidente –. Vorrei che lavorassimo tutti insieme, desidero sentirmi da voi sostenuta e arrivare ad ampliare il nostro Gruppo. Inoltre, mi piacerebbe intraprendere un percorso di incontro dei nostri associati in azienda, per conoscerli meglio, scoprire le loro esigenze ed aspettative”.