Comunicati e atti eventi

 
Venezia, 10 Dicembre 2018

A Mazzino Bogi il premio "Una vita per l'industria"

Il Vicepresidente di Confindustria Venezia Rovigo Luca Fabbri ha assegnato all’Ing. Mazzino Bogi il premio “Una vita per l’industria”.


Il riconoscimento, giunto alla trentaduesima edizione, è stato istituito nel 1987 per volere dell'allora Presidente dell’Associazione Industriali della Provincia Venezia, cav. Oreste Fracasso. Intende valorizzare ogni anno un imprenditore o un dirigente che abbia speso gran parte della propria vita a favore dell’industria e il cui impegno umano possa essere considerato testimonianza dei valori che il settore intende affermare come contributo al progresso della collettività.

Mazzino Bogi, 95 anni, ingegnere, svolge tuttora attività dirigenziale presso la Udicer Nautitest, società di Venezia che effettua sull'intero territorio nazionale operazioni di controllo e accertamenti nautici. È stato vicepresidente nazionale e presidente della Sezione Veneto di ATENA (Associazione Italiana Tecnica Navale), membro del Comitato Regionale Veneto per il coordinamento dei trasporti e del Comitato Consultivo di Federtrasporti. Inoltre, ha lavorato come capo ufficio tecnico di Cantieri Navali in La Spezia e per circa 19 anni ed è stato direttore dell'azienda Comunale Navigazione Interna e Lagunare ACNIL di Venezia.


Autore di oltre 100 pubblicazioni di carattere tecnico e tecnico-economico su riviste specializzate e relatore a convegni nazionali e internazionali, ha collaborato con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, l'Università di Venezia, l'Istituto di Architettura di Venezia. Attivo in ambito culturale, si interessa di letteratura, arte, astronomia, teoria quantistica.


Alla sua elevata competenza in abito industriale, si uniscono le sue notevoli qualità umane” il commento del Presidente uscente del Gruppo Seniores Cav. Giovanni Voltan.


L’alto valore della testimonianza di Mazzino Bogi – ha dichiarato il Vicepresidente di Confindustria Venezia Rovigo Luca Fabbri sia un esempio di cultura d’impresa per le nuove generazioni. La vita da lui trascorsa nell’industria e la dedizione dimostrata fungano da stimolo ad appassionarsi a questo mondo, a sostegno del tessuto produttivo del nostro Paese e del nostro territorio”.


“Ringrazio Confindustria Venezia Rovigo per questo riconoscimento che mi giunge in maniera del tutto inattesa – ha detto l’ing. Mazzino Bogi . Mi gratifica, in particolare, che la mia designazione sia stata proposta non da un club qualsiasi, ma dal Gruppo Seniores di Confindustria Venezia Rovigo, cioè da un organismo strettamente legato al settore industriale nei cui valori ho sempre creduto ed in cui ho sempre operato nella mia lunga vita lavorativa”.