Comunicati e atti eventi

 
Venezia, 21 Marzo 2018

CONFINDUSTRIA VENEZIA ROVIGO: VINCENZO MARIA LAROCCA VICE PRESIDENTE CON DELEGA PER LA GRANDE INDUSTRIA, L'AMBIENTE E PORTO MARGHERA

A conclusione del Consiglio di Presidenza riunitosi martedì 20 marzo, Confindustria Venezia Rovigo comunica che Marco Riva di Versalis lascia il ruolo di Vicepresidente per la Grande Industria per impegni di lavoro che lo porteranno fuori Venezia. Gli subentra Vincenzo Maria Larocca, AD di Syndial Servizi Ambientali, che acquisirà anche le deleghe all’Ambiente e a Porto Marghera.

Larocca, laureato in Giurisprudenza all’Università di Bari, inizia la sua carriera nel 1986 nell’ufficio Legale di Eni. Nel 2002 assume l’incarico di Direttore Affari Legali e Segreteria Societaria in Polimeri Europa, nel 2006 diviene responsabile dell’assistenza legale alla petrolchimica e alla Syndial e nel 2007, in qualità di Direttore Legale, fornisce assistenza e consulenza in materia legale alla divisione Refining&Marketing di Eni in Italia e all’estero.

Nel 2008 assume l'incarico di General Counsel Attività Industriali Italia con l’obiettivo di fornire all'assistenza legale a tutte le attività industriali di Eni in Italia. Nel 2010 è a capo della struttura preposta all’assistenza legale per tutto il gruppo in materia di responsabilità d’impresa, anticorruzione, diritto penale e HSE e nel 2011 la responsabilità è estesa anche all’assistenza legale in materia di approvvigionamenti.
Dopo un anno da Executive Vice President alla Direzione Legale Italia e Penale, nel settembre 2016 viene nominato Amministratore Delegato di Syndial, società di Eni che fornisce un servizio integrato nel campo del risanamento ambientale.