Comunicati e atti eventi

 
Venezia, 22 Giugno 2016

Cerimonia consegna Diplomi Scuola di Design e Tecnica della Calzatura e della Pelletteria

Venerdì 17 giugno presso il Politecnico Calzaturiero si è tenuta la Cerimonia di premiazione degli studenti che completano il percorso di studi della Scuola di Design e Tecnica della Calzatura e della Pelletteria.

Hanno partecipato all’ Accademico 2015–2016 180 allievi e cresce la percentuale degli studenti che già hanno conseguito un diploma di laurea così come il numero di coloro che provengono da altri paesi come Spagna, Polonia, Albania, Romania, Nigeria, Cina, Marocco, India, Svizzera, Russia, Moldavia, Tunisia, Albania, Messico.

Il presidente Franco Ballin nel suo intervento di apertura ha ringraziato: gli allievi che hanno frequentato la scuola con Passione, Entusiasmo, Determinazione, Creatività, Tecnica; i docenti che con grande passione continuano a trasmettere i loro saperi; le aziende del distretto che supportano il Politecnico fornendo materiali, spazi di lavoro e supporto tecnico; tutto il suo staff che cresce giorno dopo giorno, al fianco di allievi e aziende; gli ospiti, tra cui Rachel Mansur e Floriana Gavriel, due giovani di New York invitate per raccontare agli studenti come con creatività, impegno e passione si possa creare un’azienda di grande successo.

Ballin ha ricordato che l’Anno Accademico appena concluso è stato molto positivo sia in termini quantitativi con un aumento degli allievi iscritti, un trend che prosegue da alcuni anni e che è molto vicino ai massimi storici della Scuola, sia dal punto di vista qualitativo con la diversificazione dell’offerta formativa e l’introduzione di nuovi moduli didattici finalizzati ad innovare i programmi ed avvicinare i giovani alle dinamiche operative aziendali. Ha affermato che i giovani quest’anno sono migliorati

- nella creatività
- nella realizzazione delle scarpe
- nell’utilizzo di nuove tecnologie
- nella capacità di comunicare degli studenti.

Il lavoro fatto è stato apprezzato da imprenditori, stilisti e Tecnici che hanno partecipato alle commissioni di esame che hanno evidenziato il livello di preparazione degli studenti e le innovazioni didattiche introdotte, confermando la grande qualità dei docenti che con il loro impegno contribuiscono allo sviluppo della Scuola.

Ha concluso, infine, augurandosi che il Politecnico Calzaturiero diventi sempre più il luogo di incontro e il nuovo laboratorio di sviluppo di questo distretto, ove confluiscano imprenditori, designer, studenti del mondo.

La cerimonia è proseguita con la premiazione degli studenti più meritevoli ed in particolare si sono distinti Grandolfo Elisa, nata a Mestre (VE) che ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Calzature di lusso fatte a mano, e Bianchini Filippo, nato a Rovigo (RO), che ha conseguito il Diploma di Specializzazione come Tecnico Industrializzatore di Modelli e Strutture; i due studenti hanno ricevuto la medaglia d’oro di Assocalzaturifici per “Le capacità tecniche dimostrate e per la completa assimilazione dei contenuti del corso”.