Comunicati e atti eventi

 
Venezia, 7 Febbraio 2018

Area di crisi industriale complessa del Comune di Venezia: apertura della “call” per manifestazione di interesse non vincolante

Come noto, il Ministero dello Sviluppo economico ha dichiarato il Comune di Venezia “area di crisi industriale complessa”. Questo riconoscimento consente alle imprese, che intendono investire acquisendo unità locali, o che sono già ubicate nel Comune, di poter usufruire di finanziamenti che saranno stanziati con una specifica dotazione per l’area.

Per definire questa dotazione, INVITALIA ha aperto una “call”, ha cioè aperto una sezione del proprio portale alle imprese che intendono investire nel Comune di Venezia. In questa fase, e fino alle ore 10 del 7 marzo 2018, sarà possibile inserire una descrizione sommaria dei progetti cantierabili nel Comune di Venezia. La presentazione di questi progetti ha, in questa fase, solo un valore statistico volto a dare ad Invitalia contezza della progettualità esistente nell'area. I soggetti che inseriranno i progetti non saranno vincolati a richiedere i finanziamenti quando si aprirà il bando (presumibilmente verso maggio- giugno 2018), ma contribuiranno a delineare il fabbisogno economico che potrà essere destinato a coprire le richieste di finanziamento da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

La presentazione dei progetti si può effettuare collegandosi direttamente al seguente link:

Rilancio dell’area industriale di Venezia”

E’ fondamentale che tutte le imprese presentino i propri progetti, a prescindere dalla loro finanziabilità, poiché questa sarà un’occasione per dare evidenza della vivacità progettuale e di sviluppo della nostra area industriale.

Per ogni informazione ed approfondimento potete contattare i nostri uffici (dr.ssa Elena Bonafè: 041-5499223; 3388025589; e-mail e.bonafeconfindustriaveneziarovigo.it)