Comunicati e atti eventi

 
Venezia, 30 Aprile 2019

Voucher per inserimento di giovani studenti in azienda: bando CCIAA Venezia Rovigo (ex alternanza scuola lavoro)

La CCIAA Venezia Rovigo ha approvato un nuovo bando (1) che assegna voucher per massimo 3.000 euro per inserimento di giovani studenti in azienda in percorsi di alternanza scuola lavoro di almeno 20 ore. Dotazione di 450.000 euro. Sportello aperto fino al 15 novembre 2019.

Beneficiari

PMI di tutti i settori economici, con sede legale e/o unità locale (escluso magazzino o deposito) nella circoscrizione territoriale della CCIAA Venezia Rovigo, iscritte e attive al Registro Imprese della CCIAA,

    - iscritte al Registro nazionale alternanza scuola lavoro
    - che non abbiano già beneficiato di altri aiuti pubblici a valere sui medesimi percorsi
    - che non presentino nella propria compagine sociale e/o nei propri organi di amministrazione alcun soggetto in carica presso la Giunta della Camera di Commercio
    - in regola con il pagamento del diritto annuale e con il Durc
    - non in rapporto di fornitura con la CCIAA.

Dotazione
Stanziamento di 450.000 euro.

Interventi
Riconducibili a precorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado sulla base di convenzioni tra Istituto Scolastico e soggetto ospitante, oltre a percorsi per studenti frequentanti il terzo e quarto anno di un percorso di istruzione e formazione professionale, per le qualifiche triennali e quadriennali.

Esclusioni: contratto di apprendistato formativo, stage e tirocini, esperienze di impresa formativa simulata.

Decorrenza percorso: dal 1 gennaio 2019 al 31 ottobre 2019.

Durata percorso: almeno 20 ore

Agevolazione
Voucher pari a:
2.500 euro per il coinvolgimento da 1 a 2 studenti;
3.000 euro per il coinvolgimento da 3 o più studenti;

Nel caso di inserimento di studenti diversamente abili è riconosciuto un ulteriore contributo di 250 euro, indipendentemente dal numero.

Premialità: se l’azienda è in possesso del rating di legalità è riconosciuto un ulteriore contributo di 250 euro.

Regime: agevolazione assegnata per fini sociali, pertanto non sottoposta al regime degli aiuti di stato.

Presentazione delle domande
E’ prevista una sola domanda di voucher per impresa. E' possibile l'invio dalle ore 12:00 del 24 aprile alle ore 12:00 del 15 novembre 2019, con firma digitale tramite sportello "contributi alle imprese" di Webtelemaco.
Risorse assegnate secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande fino ad esaurimento della dotazione finanziaria.


NOTE:
(1) delibera Giunta Camerale n. 57 del 17/4/2019

Registro ASL


CCIAA bandi

Webtelemaco