Comunicati e atti eventi

 
Venezia, 5 Settembre 2018

È in corso la selezione di 70 imprese per azioni di accompagnamento e mentoring verso la trasformazione digitale

Grazie ad un progetto congiunto della Camera di Commercio Venezia Rovigo e dell’Università Cà Foscari viene offerta a 70 PMI di tutti i settori di attività l’opportunità di essere guidati verso la trasformazione digitale attraverso azioni di formazione, mentoring ed iniziative di innovazione aperta e collaborativa (open innovation).

Le imprese ammesse al progetto beneficeranno di aiuti sotto forma di servizi per un ESL pari ad € 3.500.

Il progetto seguirà le seguenti fasi:
FASE 1
Analisi della maturità tecnologica e digitale delle imprese

FASE 2
Formazione: le aziende verranno formate sulle tematiche più importanti relative all'Impresa 4.0 in base alle loro specifiche esigenze, comprendendo innovazioni di prodotto, di processo e strategiche quali ad esempio: intelligenza artificiale, utilizzo attivo ed adattivo dei dati, realtà virtuale ed aumentata, interconnessioni ed internet delle cose. Attività di training e didattica attiva con esperti verticali appositamente selezionati e diversi a seconda del tipo di innovazione

FASE 3
Lancio di progetti pilota nelle singole imprese con l'ausilio di Digital Promoters e specialisti: durante il percorso sarà possibile capire come redigere un piano di azione per l'implementazione delle nuove tecnologie all'interno dell'azienda, entrare in contatto con altre aziende locali e casi di successo nell'implementazione dell'innovazione digitale. L'obiettivo è avviare progetti pilota

Soggetti ammissibili
- Essere imprese di piccole e medie dimensioni;
- Avere sede legale e/o operativa nel territorio della Città Metropolitana di Venezia e/o nella provincia di Rovigo;
- Essere attive ed in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese della Camera di Commercio;
- Avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dalle disposizioni antimafia (art. 67 D.lgs. n.159 6/9/2011);
- Non trovarsi in stato di difficoltà (Regolamento UE 651/2014/UE art. 2 punto 18), di fallimento, di liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente e non siano in corso procedimenti per la dichiarazione di una di tali situazioni;
- Non presentare nella propria compagine sociale e/o nei propri organi di amministrazione soggetti in carica presso la Giunta della Camera di Commercio;
- Non avere forniture in essere con la Camera di Commercio (D.L. 95 del 6/7/2012 art. 4, comma 6, convertito nella L. 7/8/2012, n. 135)
- Avere assolto gli obblighi contributivi (D.U.R.C. regolare) ed essere in regola con il pagamento del diritto annuale verso la Camera di Commercio, salvo regolarizzazione prima dell’avvio delle attività.

Modalità di partecipazione
Le imprese interessate devono inviare la domanda (come da fac simile Allegato 1) e la scheda tecnica di partecipazione (come da fac simile Allegato 2), sottoscritte digitalmente dal Legale rappresentante, con posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo cciaadl@legalmail.it dalle ore 12:00 del 2/7/2018 alle ore 12:00 del 18/9/2018. Si suggerisce di prendere contatto preventivamente con i nostri uffici (indirizzo in calce).

Modalità e criteri di selezione
Le domande saranno valutate da una Commissione appositamente istituita secondo i criteri esplicitati nell'Avviso (in allegato).

Normativa comunitaria in materia di aiuti di stato
La partecipazione al progetto è soggetta alla normativa comunitaria in materia di aiuti di stato in regime “de minimis”.

Per informazioni: Dr.ssa Alessandra Merlante Tel. 0425202227 a.merlante@confindustriaveneziarovigo.it

Allegati:
2018 - Avviso selezione imprese progetto accompagnamento mentoring2018
2018 - All 1_ domanda progetto accompagnamento mentoring
2018 - All 2 scheda tecnica partecipazione_editabile

http://www.dl.camcom.gov.it/