Comunicati e atti eventi

 
Venezia, 30 Novembre 2015

Ufficializzata fusione Confindustria Venezia - Acrib

L’assemblea dell’Associazione Calzaturifici Riviera del Brenta, riunitasi in sessione straordinaria nella sede di Strà, ha deliberato a favore della fusione di Acrib con Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo.

«La confluenza di Acrib all’interno di Confindustria Venezia è una testimonianza forte della nostra volontà di razionalizzare e potenziare la rappresentanza delle eccellenze produttive del nostro territorio» – ha dichiarato il presidente di Confindustria Venezia Matteo Zoppas a margine dell’incontro –. «Quello delle calzature della Riviera del Brenta è uno dei quattro distretti produttivi riconosciuti dalla Regione all’interno dell’area veneziano-rodigina assieme al vetro di Murano, all’ittico di Venezia-Chioggia-Rovigo e alla giostra di Rovigo ed è uno dei pilastri della nostra riconoscibilità sui mercati internazionali». «Il comparto – ha concluso il pres. Zoppas – continuerà a ricevere un sostegno dedicato alle sue specificità e potrà beneficiare di tutti i servizi che Confindustria Venezia offre ai suoi soci».

«La fusione con Confindustria Venezia» – ha aggiunto il presidente di Acrib Siro Badon – «è un passo importante per Acrib, che da oggi è più forte perché può garantire alle sue imprese una rappresentanza più strutturata e servizi più trasversali. Il distretto della calzatura della Riviera del Brenta mira, anche grazie a questa operazione di semplificazione organizzativa, a tornare centrale nel dibattito sui temi imprenditoriali a livello metropolitano e a far valere la forza e la qualità del suo tessuto produttivo in un ambito più allargato».