Comunicati e atti eventi

 
Venezia, 22 Dicembre 2015

Giovani industriali di Venezia e di Rovigo: assemblea congiunta di fine anno

Giovani Industriali, assemblea congiunta di fine anno nel segno della fusione. L'evento, tenutosi in Confindustria Venezia, ha rivestito particolare importanza in quanto si trattava del primo dopo la fusione delle due realtà territoriali: l'occasione utile e perfetta per rinsaldare i rapporti di amicizia, vicinanza ma anche e soprattutto unità di intenti e di agire tra i singoli gruppi e che ha visto la presentazione della relazione sulle attività svolte nel corso del 2015.

Una passerella in cui hanno trovato il giusto spazio la promozione dell'imprenditorialità, la formazione degli associati ma anche il servizio di orientamento rivolto agli studenti e il recente premio per il videoclip ritirato al Piccolo Teatro "Strehler" di Milano.

Soddisfatto al termine dei lavori il presidente dei "Junior" polesani, Andrea Pascucci, che ha così commentato: "Senza timore di esagerare, si tratta di un evento storico che rappresenta per noi tutti però soltanto il primo passo verso l'integrazione della realtà polesana con quella veneziana. Il gruppo, formato ora da oltre un centinaio di giovani imprenditori in rappresentanza di tutti i settori produttivi, non potrà che trarre crescita e arricchimento da questo percorso condiviso su cui noi giovani, anticipando in un certo senso i tempi e direi anzi precorrendoli, abbiamo creduto e scommesso sin dal principio".

Il presidente del gruppo giovani di Venezia, Igor Errico Piccarini, ha evidenziato l'importanza strategica di operare nel perfezionamento delle attività utili allo sviluppo di nuove generazioni di imprenditori e manager, di valorizzare il modello di produzione digitale e di rafforzare il rapporto con le scuole ed università. Il presidente Piccarini ha infine concluso auspicando per entrambi i gruppi una collaborazione attiva in tema di internazionalizzazione proseguendo i già presenti incarichi a livello nazionale del gruppo Veneziano nella commissione G20YEA ed internazionale nel B20.

La serata è poi continuata per i tradizionali auguri di Natale che si sono tenuti nella suggestiva cornice della Scuola Grande San Giovanni Evangelista a Venezia.