19 11/20

Comunicati stampa / Novembre 2020

Confindustria Venezia sostiene la Fondazione Salus Pueri

Venezia, 19 novembre 2020Confindustria Venezia sostiene il progetto “Coloriamo la Pediatria”. L’iniziativa, che rientra nel programma di umanizzazione delle cure della Fondazione Salus Pueri, ha l’obiettivo di rendere gli ambienti di ricovero della Pediatria di Padova più adatti ai piccoli pazienti. Un contesto adeguato, infatti, aiuta ad affrontare meglio l’iter di diagnosi e cura, che per un bambino è spesso spaventoso e difficile da comprendere.

Il progetto segna un ulteriore passo nell’ambito di una collaborazione di lunga data tra gli imprenditori associati a Confindustria Venezia e Fondazione Salus Pueri. Tra le tappe più significative di tale percorso, la sottoscrizione nel 2018 di un protocollo d’intesa per la diffusione delle iniziative promosse dall’Ente benefico.

Nello specifico, il progetto “Coloriamo la Pediatria” prevede la ristrutturazione dell’atrio d’ingresso della Pediatria, primo ambiente che i piccoli pazienti e le loro famiglie si trovano a varcare non appena arrivano in ospedale. Come in ogni casa si arredano le stanze dedicate ai bambini con mobili adeguati, giocattoli, pupazzi, colori, è essenziale che, con la stessa cura e attenzione, anche gli ambienti di ricovero siano realmente a misura di bambino.

“Entrare in ospedale è un’esperienza difficile – dichiara il Prof. Giorgio Perilongo, vice Presidente della Fondazione Salus Pueri e Direttore del Dipartimento Salute Donna e Bambino Universitario -. La nostra sfida è porre al centro dell’attenzione il bambino malato, considerando le sue necessità e quelle della sua famiglia, rendendo più confortevole possibile la loro permanenza in ospedale. Essere attenti anche a questi bisogni significa prendere per mano i nostri bambini e accompagnarli nel delicato cammino dell’ospedalizzazione”.

“Il sostegno che diamo alla Fondazione Salus Pueri non è una forma di solidarietà ma un dovere, che abbiamo l’obbligo di rispettare. Oggi vediamo con chiarezza quanto importante sia la sanità nella nostra vita e apprezziamo ancor di più il lavoro e la professionalità di medici ed infermieri. Ecco perché collaboriamo da anni con la Fondazione e desideriamo che tutti gli interlocutori del nostro tessuto produttivo sentano proprio questo impegno. Prima ancora di essere imprenditori cittadini siamo genitori” dichiara Vincenzo Marinese, Presidente di Confindustria Venezia.

La Pediatria di Padova è un vero e proprio “Ospedale nell’Ospedale”, esclusivamente dedicato alla cura e all’assistenza dei bambini malati e delle loro famiglie. I principali reparti che lo compongono sono: allergologia, cardiologia e cardiochirurgia pediatrica, chirurgia generale e neurochirurgia, diabetologia, endocrinologia, ematologia e oncologia, genetica, malattie infettive e AIDS pediatrico. E ancora: oculistica, otorino, malattie metaboliche, nefrologia, neurologia, neurofisiologia, pneumologia, psichiatria, neonatologia, reumatologia, terapia intensiva pediatrica e neonatale, pediatria d’urgenza. Comprende un Pronto Soccorso ed una Radiologia dedicate. Fanno capo alla Pediatria anche il Centro Regionale per le Cure Palliative e l’Hospice Pediatrico, quello per la Cura del Bambino Maltrattato e le Allergie Alimentari. È, inoltre, uno dei principali centri nazionali per i trapianti in età pediatrica d’Italia.

La Fondazione Salus Pueri, costituita nel 1992, è stata la prima ed è ancora l’unica Fondazione nel Veneto che sostiene la Pediatria di Padova nella sua globalità, ricercando il bene di tutti i bambini e dei loro familiari. Negli oltre 25 anni trascorsi dalla sua nascita, genitori, medici, professionisti, imprenditori, rappresentanti del mondo finanziario ed economico si sono uniti all’Ente benefico, condividendo l’idea che la salute dei piccoli pazienti di oggi sia la garanzia più solida per dare un futuro certo e sereno alla società.