06 07/22

Comunicati stampa / Luglio 2022

Mirco Viotto e Riccardo Casarotti nel Consiglio Generale di Federmeccanica

Venezia-Rovigo, 6 luglio 2022 – È sempre più forte la rappresentanza, a livello nazionale, dell’industria meccanica dell’area metropolitana di Venezia e Rovigo. Mirco Viotto è stato confermato Consigliere di Federmeccanica e Riccardo Casarotti ha fatto il suo ingresso nel Consiglio Generale della Federazione Sindacale dell’Industria Metalmeccanica Italiana.

Mirco Viotto è Amministratore Delegato di Elettromeccanica Viotto Srl (San Donà di Piave, VE) e dal 2020 guida la Sezione Industrie Meccaniche di Confindustria Venezia Rovigo. “Il nostro comparto sta vivendo una fase crucialedichiara . La pandemia, l’aumento dei costi delle materie prime e dell’energia, il conflitto tra Russia e Ucraina hanno avuto un forte impatto sull’andamento del settore. A ciò si aggiungono le difficoltà nel reperimento di manodopera specializzata, la risorsa più strategica per un’impresa. Temi che richiedono risposte complesse. Per questo è necessario condividere politiche industriali di Sistema, a partire dal taglio del cuneo fiscale”.

Con l’ingresso di Riccardo Casarotti, Amministratore Delegato di Solmec Spa (Rovigo), il Polesine entra nel Sistema di Federmeccanica. “Sono onorato per essere stato eletto tra i componenti del Consiglio Generale di Federmeccanica, in una fase storica che evidenzia il valore della rappresentanza. In questo senso, porteremo al tavolo nazionale le istanze del comparto del nostro territorio per individuare e promuovere soluzioni condivise” commenta Casarotti.

“La provincia di Rovigo è caratterizzata da una forte presenza metalmeccanica, che da oggi trova riconoscimento nella Federazione di settore – aggiunge Paolo Armenio, Vicepresidente di Confindustria Venezia Rovigo -. Per questo motivo, l’ingresso di un imprenditore rodigino nel Consiglio Generale di Federmeccanica è un importante traguardo per il Polesine. È inoltre il frutto di un grande lavoro di squadra e la testimonianza del valore delle persone che compongono il nostro tessuto produttivo”.


Allegati: