13 04/22

Comunicati stampa / Aprile 2022

Rovigo, politiche attive e gestione delle crisi aziendali: giovedì 14 aprile il seminario a Palazzo Angeli

Le crisi aziendali sono eventi complessi e destabilizzanti, sia per il management che per i lavoratori. Esistono, tuttavia, nuovi strumenti normativi e finanziari che permettono di salvaguardare l’occupazione evitando di disperdere le competenze.

Le politiche attive saranno il tema al centro dell’evento organizzato da Confindustria Venezia Rovigo, in programma per giovedì 14 aprile alle ore 10.00 nell’Aula Magna del Palazzo Angeli di Rovigo, sede del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara.

Dopo i saluti di apertura della Prof.ssa Serena Forlati Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara, si terranno gli interventi di Paolo Armenio Vicepresidente di Confindustria Venezia delegato alla Territoriale di Rovigo e di Elena Donazzan Assessore all’Istruzione, alla Formazione, al Lavoro e alle Pari Opportunità del Regione del Veneto.

Seguiranno le testimonianze aziendali di Jonathan Gibson Presidente Socotherm S.p.A., Frederik Declercq Amministratore Delegato Profine Italia S.r.l. e Roberto Grigoli Presidente Grimet.

La gestione delle crisi aziendali si fonda su percorsi di condivisione tra Parti Sociali. In quest’ottica, il seminario vedrà la partecipazione di Pier Alberto Colombo Segretario Generale CGIL Rovigo, Francesca Pizzo Segretario Territoriale CISL di Padova Rovigo e Giampietro Gregnanin Uil Rovigo.

“Grazie alle novità procedurali introdotte dalla Legge di Bilancio 2022, oggi le Parti sociali dispongono di maggiori strumenti per la risoluzione di crisi aziendali e per la gestione del loro impatto sull’occupazione. Nel corso del seminario, presenteremo progetti di politiche attive che hanno riguardato alcune realtà del territorio dichiara il Vicepresidente di Confindustria Venezia Rovigo Paolo Armenio . La collaborazione tra enti datoriali, imprese e OO.SS. è fondamentale per la nostra economia, in quanto favorisce lo sviluppo e incoraggia l’incontro tra domanda e offerta di lavoro”.

La stampa è invitata a partecipare all’evento. Per accreditarsi, è sufficiente scrivere entro le ore 18.00 di mercoledì 13 aprile a: m.bertolo@confindustria-vero.it.


Allegati: