02 07/21

Prima edizione del Premio Futuro – Villa Bogdano 1880 / La Milanesiana ad Alberto Mantoani

Premio Futuro – Villa Bogdano 1880 / La Milanesiana.

È stato consegnato mercoledì 30 giugno, al Professor Alberto Mantovani il Premio Futuro – Villa Bogdano 1880 / La Milanesiana. La cerimonia si è svolta nel cortile di Palazzo Reale a Milano, in occasione della serata a tema “Il Progresso. Tra Scienza e Letteratura” nell’ambito della XXII edizione del Festival La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi.

Il premio, promosso da Milanesiana insieme dall’azienda vitivinicola di Lison di Portogruaro, Villa Bogdano 1880, è nato come riconoscimento ad una personalità che nella sua opera si è distinta per valori affini al progetto dell’azienda veneta: sostenibilità, innovazione, coraggio di differenziarsi.

Ad essere insignito del prestigioso riconoscimento, alla sua prima edizione, è stato il Professor Alberto Mantovani – immunologo e Presidente della Fondazione Humanitas – per il suo impegno nella ricerca medica e scientifica, con la seguente motivazione che ha composto la scrittrice Eliana Liotta: “Alberto Mantovani è l’esempio di come vorremmo che fosse ogni testimone della scienza. In questi mesi duri di pandemia che hanno scosso le nostre coscienze e segnato le nostre comunità, ha avuto la capacità rara di prendersi cura di tutti noi, nel suo ospedale, con le sue ricerche, con la sua équipe, ma anche di prendersi cura delle parole. Mentre nel rumore di fondo la verità si travestiva, si oscurava o si esibiva, lui ha sempre saputo cosa dirci, quando dirlo e come. Il premio Futuro è assegnato al grande medico e al grande comunicatore, all’uomo della «immuno-revolution», la rivoluzione che fa leva sul sistema immunitario per combattere malattie infettive e tumori, e allo scienziato che meglio ha incarnato la responsabilità sociale inscritta nel suo ruolo”.

“Il Premio Futuro – Villa Bogdano 1880 / La Milanesiana – commenta Domenico Veronese, fondatore dell’azienda vitivinicola Villa Bogdano 1880 rappresenta i valori in cui crediamo e che sono perfettamente rappresentati dal Professor Mantovani. Innovazione e coraggio, su tutti. Con il suo studio e la sua ricerca ha contribuito al progresso in campo medico e oggi il suo nome, come immunologo, è tra i più citati nella lettura scientifica. Promuovendo questo riconoscimento abbiamo voluto dare il nostro contributo all’impegno per la ricerca e il progresso, nella consapevolezza della necessità di coniugare scienza e imprenditorialità con il rispetto per la natura, l’uomo e l’arte”.

Villa Bogdano 1880 si trova a Lison di Portogruaro, vicino a Venezia, tra le Alpi e il litorale Adriatico. Nel 2016 Domenico Veronese – oggi alla guida assieme all’amministratore ed enologo Lucio Tessari – grazie ad una scelta coraggiosa, rilevò la tenuta con l’intento, non solo di puntare ad una produzione enologica di eccellenza, ma anche di tutelarne il patrimonio storico, artistico e naturalistico. Sostenibilità e biodiversità, secondo i nuovi soci, vanno gestite con uno sguardo al passato, ma anche con la consapevolezza di dover investire in ricerca, sperimentazione ed innovazione.

Questo approccio, che unisce storia, natura e innovazione, è proprio ciò che accomuna l’azienda a La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, e che l’ha portata ad essere partner di questo evento che è riconosciuto a livello internazionale come punto d’incontro tra arti, scienze e discipline diverse. La Milanesiana si svolge tra giugno e agosto e propone ogni estate, da 22 anni, un ricco programma di incontri ed eventi con ospiti provenienti da tutto il mondo, contribuendo a trasformare prima la città di Milano, e negli anni moltissime altre città italiane, in veri e propri teatri internazionali di cultura.

“Trovo particolarmente felice la scelta di istituire il premio Futuro nell’anno in cui la Milanesiana è dedicata al Progresso” afferma Elisabetta Sgarbi, ideatrice e direttore artistico de La Milanesiana. “Ringrazio per questo Domenico Veronese e Villa Bogdano 1880, esempi luminosi di sguardo rivolto al futuro, nel segno dell’innovazione e della sostenibilità. Questi ultimi difficili mesi hanno reso a tutti evidente l’importanza della scienza e della ricerca per il nostro futuro. Anche per questo abbiamo deciso di assegnare il premio Futuro Villa Bogdano 1880 /La Milanesiana ad Alberto Mantovani, immunologo d’eccellenza internazionale, e apprezzato divulgatore scientifico con i suoi saggi”.