06 03/20

#VeneziaNONsiFerma

L’eccesso di allarmismo generato dalla diffusione di COVID-19 sta procurando ingenti danni alle aziende. Disdette di commesse dall’estero, mancato arrivo di materie prime, restrizione agli ingressi in molti Paesi per persone e merci in uscita dall’Italia, cancellazione di prenotazioni turistiche e alberghiere a Venezia. Solo alcuni esempi delle gravi ripercussioni economiche che stanno mettendo in ginocchio l’economia del nostro territorio e dell’intero Paese.

Razionalità, equilibrio, coesione devono guidare il nostro agire per il bene delle imprese. Venezia continua a sviluppare cultura, tecnologia, innovazione, lavoro, ricchezza ed è aperta all’accoglienza di visitatori provenienti da tutto il mondo: #VeneziaNONsiferma!

https://www.youtube.com/watch?v=nmX_X3e_a4Y