30 10/20

Webinar | Telelavoro o Smart Working? – 4 novembre 2020

“Telelavoro e dello Smart Working“: così si intitola il secondo appuntamento organizzato da Punto Confindustria, con il cofinanziamento della Camera di Commercio di Venezia Rovigo, nell’ambito delle attività dello Sportello PID. A seguito del nuovo Dpcm del 18 ottobre 2020, l’evento si terrà mercoledì 4 novembre alle ore 9.15 in videoconferenza.

Lo Smart Working, durante l’emergenza del Covid-19, ha contribuito a dare continuità all’operatività di tante imprese, aprendo frontiere nuove sull’organizzazione del lavoro. Nuovi criteri di produttività e di gestione dell’orario di lavoro, in attuazione ai protocolli di sicurezza, sono stati sperimentati durante i mesi del lockdown e oggi possono risultare essenziali per sostenere la ripresa.

Se in epoca Covid-19 il distanziamento continua ad essere uno strumento efficace di organizzazione, al cui rispetto sono tenute le aziende, bisogna capire a quale schema giuridico vada ricondotto il lavoro da casa e con quali modalità vada attuato, senza confondere lo smart working con il “vecchio” telelavoro.

L’incontro servirà alle aziende per entrare in questo nuovo paradigma organizzativo: ipotizzare il passaggio in cloud dei gestionali aziendali per permettere le attività da remoto dei dipendenti; rivedere i propri sistemi di cyber security; aggiornare il monitoraggio su sicurezza e prevenzione aziendale, sulla privacy, sulla gestione dell’orario di lavoro, e sugli investimenti da effettuare per rendere fattibile lo smart working.

La partecipazione è gratuita. Per iscriversi è sufficiente compilare il modulo entro il 3 novembre p.v.

Per informazioni: tel. 0425.202202 – mail: l.ramazzina@puntoconfindustria.it


Allegati: