30 04/21

Zintek collabora alla costruzione di un ospedale pediatrico in Uganda firmato da Renzo Piano

Un’architettura etica che metta al centro le persone: è la filosofia che ha guidato la costruzione dell’ospedale chirurgico pediatrico di Entebbe, in Uganda. Realizzato da Emergency e firmato da Renzo Piano, ha visto la partecipazione di Zintek unico produttore italiano dell’omonimo laminato in zinco-titanio. L’azienda veneziana, tra i primi insediamenti industriali di Porto Marghera, ha installato l’involucro di copertura dell’edificio, prodotto con materiali ecocompatibili e riciclabili.

Il nuovo centro di chirurgia pediatrica di Entebbe sorge su un terreno di 120mila metri quadrati messo a disposizione dal governo ugandese. Dispone di 50 letti di degenza, 16 di terapia sub-intensiva, 6 di terapia intensiva, 3 sale operatorie, laboratorio, banca del sangue, farmacia, mensa e lavanderia. La struttura a “U” è circondata da un parco con 350 alberi, un’area gioco e da una guest house con 42 letti per pazienti e familiari.

All’eleganza dell’edificio, dagli spazi armoniosamente distribuiti, corrisponde la bellezza “etica” dell’ospedale che può contare su un’elevata professionalità del personale medico e sulla qualità della degenza. La costruzione della struttura ha seguito un iter inclusivo: il confronto tra architetti e sanitari ha trasformato il cantiere in un laboratorio dove sperimentare soluzioni innovative e sostenibili. L’umanizzazione delle cure passa anche attraverso le pareti colorate, i personaggi animati e la luce naturale che pervade gli ambienti.

“Per Zintek accettare la sfida e mettersi in gioco è stato quasi automatico, non soltanto per il prestigio dell’operazione ma soprattutto perché il progetto sposava perfettamente la nostra mission. La promozione di un’architettura etica, che metta al centro le persone” dichiara l’amministratore unico Gianni Schiavon.

Per condividere i valori alla base di quest’opera, l’azienda ha pubblicato la monografia “Children’s Surgical Hospital. Entebbe, Uganda”. “In Zintekci prodighiamo da sempre perché creatività, artigianalità e sostenibilità delle aziende del made in Italy siano riconosciute in tutto il mondo. Con la monografia dedicata all’ospedale di Entebbe vogliamo diffondere la cultura d’impresa, cioè il racconto di come nasce e si evolve un progetto, della passione e dello sforzo che risiedono in ogni opera” conclude Schiavon.