Confindustria Venezia

Zona Logistica Semplificata: presentato il piano strategico

La Regione del Veneto ha varato il suo Piano Strategico, dando inizio all’iter per l’istituzione della Zls “rafforzata”. Ha quindi inviato il documento alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed ora sarà il Governo a doversi pronunciare.

La Legge di Bilancio per il 2020 ha consentito di estendere le agevolazioni del credito di imposta delle Zone Economiche Speciali (Zes) anche alle Zls del Centro-Nord. Ciò sarà possibile laddove esista un porto di importanza europea (definito secondo i criteri del regolamento TEN-T), quale è il Porto di Venezia, e vi siano aree ad esso funzionalmente connesse e ammesse alle deroghe degli aiuti di Stato dalla Commissione europea, come sono i Comuni del Polesine.

In particolare l’articolo 107 del Trattato sul funzionamento dell’UE consente, per il periodo 2014-2020, di costituire delle Zes/Zls anche in alcuni territori dell’Italia Settentrionale. Tra questi, Porto Marghera, Campalto, Murano, Arsenale, Zona Portuale e Tronchetto nel Comune di Venezia e i comuni di Bergantino, Ceneselli, Trecenta, Bagnolo di Po, Fiesso Umbertiano, Polesella, Canaro, Occhiobello, Stienta, Gaiba, Ficarolo, Salara, Calto, Castelmassa, Castelnovo Bariano e Melara nella Provincia di Rovigo.

Il piano industriale di Confindustria Venezia area metropolitana di Venezia e Rovigo ha stimato che, in tali superfici, sarebbero disponibili 385 ettari ad oggi dismessi o abbandonati. Se inseriti in una Zes/Zls, essi potrebbero attivare in tre anni 2,4 miliardi di euro di investimenti e 26.600 posti di lavoro, tra diretti e indiretti (1 ogni 320.00 euro di investimento). Il Piano Strategico della Regione Veneto ha non solo confermato le previsioni dello studio di Confindustria, ma ha esteso ulteriormente i benefici che deriverebbero dall’attivazione della Zls:

  • 177 mila nuovi posti di lavoro in Veneto
  • aumento dell’export regionale del 40%

Leggi la rassegna stampa.

In allegato il Piano industriale dell’Area Metropolitana di Venezia e Rovigo, il Piano Strategico della Regione del Veneto e le Linee guida per l’istituzione di una Zona Logistica Semplificata .


Allegati: